Justine Mattera

LOOK DA STAR | SHOPPING CON JUSTINE MATTERA

17 February 2016

La nuova collezione Spring Summer 2016 non è sfuggita allo sguardo attento della bella showgirl Justine Mattera che si è concessa un momento di shopping presso la boutique Manila Grace di Via Manzoni 38 a Milano.

Il look scelto dalla bionda attrice e conduttrice televisiva si compone di nuance neutre e delicate valorizzate da righe intense e dai bagliori metallici delle calzature. Il risultato finale associa un’anima casual a una sensibilità attenta per i dettagli, come nella scelta della maglia basic con micro pois indossata sotto al maglione con maxi righe e nel denim white con cavallo leggermente abbassato e piccoli strappi sulla gamba.

Lo stivaletto silver Manila Grace completamente rivestito di una trama metallica affida a questo outfit da giorno una valenza ricercata e lo rende adatto anche ad occasioni speciali. Eleganza contemporanea da indossare in ogni momento del quotidiano.

SHOP NOW!

1.MAGLIA A RIGHE 2- T-SHIRT POIS 3. DENIM BOYFRIEND 4.STIVALETTO SILVER

Tag:
Articoli Recenti
MG_copertina
22 May 2019

GET THE LOOK: COME LUDOVICA BIZZAGLIA

Mentre continua il tour firma copie di Abbi cura di splendere, il romanzo d’esordio dell’attrice e star di Instagram Ludovica Bizzaglia (classe 1996), riviviamo le emozioni delle prime tappe attraverso gli outfit Manila Grace indossati da Ludovica. SPORTY CHIC: IL...

Idee regalo per la Festa della Mamma by Manila Grace
3 May 2019

IDEE REGALO PER LA FESTA DELLA MAMMA

Il regalo che mette tutte d’accordo? La borsa, senza dubbio. Sintesi di stile e praticità, le proposte della collezione Manila Grace per la Primavera Estate hanno forme e volumi che ne fanno dei passepartout adatti a qualsiasi look e occasione....

Abiti da cerimonia Manila Grace
29 April 2019

ABITI DA CERIMONIA (E NON SOLO)

La collezione di abiti Red Carpet esprime l’animo più glam e ricercato di Manila Grace: una selezione di capi perfetti per una cerimonia e facili da reinterpretare anche in versione più casual. Perché a volte non serve un invito, ma...

|