HERE C COMES MANILA GRACE

HERE C COMES – MANILA GRACE ISPIRATIONS

22 June 2016

Through the Mirror è diventato un vero trend, oltre che uno dei formati che l’hanno resa riconoscibile.

Il suo stile si alterna tra raffinatezza e gusto ricercato, con una sfumatura casual che smorza i toni troppo chic, rendendola un’icona dello streetstyle internazionale. Crisanti Kouroupi, blogger greca, direttore creativo, madre di due bambini: il suo Here C Comes è diventato una finestra sul mondo degli stores, grazie ai selfie che la bellissima influencer ha cominciato a scattare nei camerini dei negozi nelle strade della moda. I suoi outfit sono stati apprezzati, copiati, ripostati e condivisi in tutto il mondo, diventando un vero posing-trend.

HERE C COMES MANILA GRACE

Manila Grace è un’accezione del fashion che sa conquistare chi vede la femminilità come un’attitude di carattere e personalità, come un cambio di direzione improvvisa, una voce fuori dal coro. Ecco perché Manila Grace e Crisanti Kouroupi diventano un match perfetto, una combo fashion azzeccata e d’impatto.Crisanti riesce a costruire un look disimpegnato, sensuale ed elegante allo stesso tempo. E’ un gioco di proporzioni e stili differenti, un modo di essere donna completamente diverso, che la rende unica senza eccessi, ne esalta la fisicità e riesce a non passare inosservato nonostante la sua estrema semplicità. La blogger di Here C Comes sceglie la maglia scollata dietro di Manila Grace, total black e leggera, che racchiude nella perfezione della sua essenzialità tutto lo stile del brand: basic e cauto alla prima impressione, imprevedibile e sorprendente appena si sceglie di scoprirlo.

HERE C COMES MANILA GRACE

L’esperienza di Manila Grace per la lavorazione della maglieria rende la vestibilità morbida  avvolgente, l’ampio scollo sul retro cade in modo preciso e sinuoso. Crisanti abbina il capo con un pantalone in cupro, sempre Manila Grace, accezione street e boyish dell’intero look: il cavallo basso, le tasche laterali ed il mood urban movimentano l’outfit dell’influencer, rendendo questo match sporty-chic, un equilibrio tra femminilità e grinta. Il tocco di raffinatezza? Il décolleté a punta, che slancia la figura e bilancia la morbidezza delle forme dei capi con il proprio profilo geometrico.

HERE C COMES MANILA GRACE

HERE C COMES MANILA GRACE

Manila Grace termina il look per Crisanti con un altro must della propria collezione, la maxi shopper Est-Ovest, in versione grigia e metal. La tracolla regolabile e la sua grande capienza la rendono perfetta per il day by day, un’amica per le donne che si muovono sempre, che si alternano tra gli impegni lavorativi e quelli per sé stesse.

 

Che sia per una giornata estiva di lavoro, un aperitivo veloce con le amiche, o un appuntamento inaspettato in città, Crisanti riesce ad interpretare lo stile italiano in modo così convincente da poter calzare a pennello proprio a tutte. Manila Grace diventa il filo sottile che lega personalità diverse, donne lontane e vicinissime, un modo di vivere la giornata con semplicità esclusiva.

Tag: , , , ,
Articoli Recenti
MG_copertina
22 May 2019

GET THE LOOK: COME LUDOVICA BIZZAGLIA

Mentre continua il tour firma copie di Abbi cura di splendere, il romanzo d’esordio dell’attrice e star di Instagram Ludovica Bizzaglia (classe 1996), riviviamo le emozioni delle prime tappe attraverso gli outfit Manila Grace indossati da Ludovica. SPORTY CHIC: IL...

Idee regalo per la Festa della Mamma by Manila Grace
3 May 2019

IDEE REGALO PER LA FESTA DELLA MAMMA

Il regalo che mette tutte d’accordo? La borsa, senza dubbio. Sintesi di stile e praticità, le proposte della collezione Manila Grace per la Primavera Estate hanno forme e volumi che ne fanno dei passepartout adatti a qualsiasi look e occasione....

Abiti da cerimonia Manila Grace
29 April 2019

ABITI DA CERIMONIA (E NON SOLO)

La collezione di abiti Red Carpet esprime l’animo più glam e ricercato di Manila Grace: una selezione di capi perfetti per una cerimonia e facili da reinterpretare anche in versione più casual. Perché a volte non serve un invito, ma...

|